ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Elettromiografia Vergiate Varese

ELETTROMIOGRAFIA

ELETTROMIOGRAFIA VERGIATE VARESE

COS'È LA ELETTROMIOGRAFIA?

L’Elettromiografia, in breve EMG, è un esame che viene utilizzato per la valutazione e la diagnosi di patologie
a carico del sistema nervoso periferico
e dell’apparato muscolare.

scrivici subito vergiate varese

QUANDO SI ESEGUE L'EMG?

Insieme all'elettroneurografia (ENG), l'elettromiografia (EMG) viene utilizzata principalmente per la determinazione e la diagnosi delle malattie nervose o muscolari, le quali sono classicamente associate a sintomi come formicolio, intorpidimentodebolezza muscolare, crampi, spasmi o paralisi di un particolare distretto anatomico.

Inoltre, viene utilizzata anche nel "biofeedback" (risposta biologica di ritorno), una procedura speciale nella terapia comportamentale, che può dare al paziente informazioni sulla tensione muscolare con l'obiettivo di favorirne la distensione ed il rilassamento.

Il paziente impara cosi a modulare la contrazione a seconda della situazione o dello scopo terapeutico. Trova quindi naturale applicazione in campo riabilitativo sia ortopedico che neurologico.

Le patologie più frequenti per le quali si ricorre all’EMG per una corretta diagnosi sono:

• Sindromi compressive (es. tunnel carpale);
• sindromi dolorose crampiformi;
• sciatalgie e cervicobrachialgie;
• polineuropatie ereditarie ed acquisite (es.
diabetica);
• miopatie, atrofie muscolari, malattie
neurodegenerative (es. SLA);
• malattie della giunzione
neuromuscolare (es. miastenia);
• disturbi di forza e/o di sensibilità
(formicolio persistente) a carico
di uno o più arti
• paralisi del nervo facciale.

EMG: COME VIENE EFFETTUATA?

In genere, prima dell'esame EMG vero e proprio, il neurologo raccoglierà l'anamnesi, attraverso un'inchiesta completa sulla storia clinica e lo stile di vita del paziente.

A tal proposito è importante ricordare che, quando ci si reca dal proprio Medico Specialista, è fondamentale informarlo di tutti i fastidi, disturbi, dolori e sensazioni che si provano. Il quadro sintomatologico, infatti, è spesso uno strumento importante che il Medico ha a disposizione per fare un'adeguata diagnosi differenziale. Qualsiasi informazione è quindi preziosa per il Medico.

Il neurologo effettua poi un’accurata visita clinica durante la quale eseguirà un esame neurologico completo. Su questa base, può fare quella che è nota come "diagnosi sospetta" e restringere l'area del corpo da esaminare.

A questo punto la procedura prevede solitamente due fasi:

PRIMA PARTE: Studio della conduzione nervosa


Dopo aver posizionato due elettrodi di superficie sui muscoli
interessati, si procede erogando un impulso elettrico di brevissima durata sul nervo, provocando un minimo movimento del segmento.

SECONDA PARTE: Attività elettrica muscolare


Prevede l’utilizzo di elettrodi ad ago molto sottili che vanno
inseriti nel muscolo, in modo da registrarne l’attività elettrica; non sempre è necessario eseguire l’indagine ad ago. L’esame viene eseguito dal tecnico di neurofisiologia e i reperti ottenuti vengono discussi, anche alla luce dei dati clinici, insieme allo specialista neurologo.

EMG: PREPARAZIONE ALL’ESAME

L’esame elettromiografico non richiede preparazione. Il paziente può tranquillamente recarsi senza accompagnatori per effettuare l’esame e, dopo averlo sostenuto, può rientrare al domicilio o presso la propria sede lavorativa senza alcun problema.

L’elettromiografia è sempre ben tollerata. Può essere eseguita anche da donne in stato di gravidanza, da portatori di pace-maker o altri dispositivi elettronici impiantati e da pazienti che assumono anticoagulanti (in TAO o NAO).

L’esame EMG ha una durata da 20 a 45 minuti. Il tempo dipende dal quesito diagnostico a cui si deve rispondere.

L’EMG È DOLOROSA ?

Possiamo definire questo esame un po’ fastidioso, ma dopo pochi minuti di adattamento può essere condotto al termine,
persino nei bimbi, senza alcuna difficoltà.

Il Centro Specialistico San Martino di Vergiate in collaborazione con una Equipe Medica composta dal:

Dott. Fabrizio PISANO Medico Chirurgo Spec. In Neurologia (Neurofisiologo, Neuroriabilitatore)

  • Primario dell’Unità Operativa di Riabilitazione
    Neurologica al Policlinico San Marco, Gruppo San
    Donato, di Zingonia (BG). Diagnosi e trattamento
    di pazienti con esiti di ictus cerebrale, malattie
    neurodegenerative (M. di Parkinson), sclerosi
    multipla, neuropatie periferiche.

Dott.ssa Carmen DELCONTE Tecnico di Neurofisiologia

  • Pluriennale esperienza in ambito neurofisiologico
    (EMG, EEG, Potenziali Evocati). Docente e tutor
    nell’ambito di corsi nazionali di elettromiografia per
    medici e tecnici di neurofisiologia.

ha come obiettivo quello di fornire ai pazienti una consulenza di elevato livello professionale per studiare e stabilire una precisa diagnosi ed individuare il piano terapeutico più corretto per le patologie riscontrate.

Contattaci per fissare subito una visita e/o un esame elettromiografico con i professionisti del Centro Specialistico San Martino in via Cavallotti 28 a Vergiate (Varese).

scrivici subito vergiate varese

sarai ricontattato entro 24 ore da un nostro responsabile di servizio oppure

CHIAMA al  0331948033

Al Centro Specialistico San Martino sito a Vergiate (Varese), raccordo tra i principali ospedali della provincia (Gallarate, Varese, Angera, Cittiglio, Busto Arsizio, Arona), facilmente accessibile dall'autostrada A8 Milano Laghi uscita Sesto Calende/Vergiate e a 15Km dall'aeroporto di Milano Malpensa, è attivo il servizio di Elettromiografia. La struttura, sita al piano terra è perfettamente conforme alle normative sulle barriere architettoniche. Internamente la struttura è dotata di comodi corridoi e studi confortevoli. L'attività si svolge in area funzionale all'accoglienza anche di utenti diversamente abili con personale adeguatamente formato.

LA SALUTE È UN BENE PREZIOSO A CUI NESSUNO DEVE RINUNCIARE

Le informazioni sopra riportate non sostituiscono il parere del Medico.