ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianSpanish

ECOGRAFIE VERGIATE VARESE

ECOGRAFIE VERGIATE VARESE

Ecografie Vergiate Varese
Ecografie Vergiate Varese

CHE COS'È L'ECOGRAFIA?

L'Ecografia è una metodica diagnostica di imaging non invasiva che si serve degli ultrasuoni per esaminare organi e strutture molli all'interno del corpo.

Questo esame viene considerato come un esame rapido, sicuro, economico e in gran parte privo di effetti collaterali. Permette al medico specialista di valutare molte diverse regioni del corpo e organi.

L'esame ecografico può essere effettuato in regime ambulatoriale e non richiede di solito un ricovero in ospedale.

scrivici subito cervicale vergiate varese

ECOGRAFIA: QUANDO SI ESEGUE?

L'ecografia è utilizzata in medicina per la diagnosi e il follow-up di varie malattie, nonché per il monitoraggio in tempo reale di interventi tecnicamente difficili. Le aree comuni di applicazione includono:

  • Ecografia addominale: eseguita per uno studio panoramico degli organi, tessuti e vasi sanguigni ivi contenuti (fegato, milza, reni, pancreas, colecisti, vescica, ecc.)
  • Ecografia della tiroide: utile nel definire il volume della ghiandola tiroidea
  • Ecografia cardiaca: utile per controllare il cuore e i vasi sanguigni vicini (ecocardiogramma)
  • Ecografia dei vasi:  eseguita per studiare l'anatomia dei vasi sanguigni arteriosi
  • Ecografia mammaria: consente di osservare noduli, cisti e altre formazioni anomale
  • Ecografia ginecologica: eseguita per valutare l’anatomia di ovaie e utero
  • Ecografia ostetrica: consente di osservare utero e ovaie nelle donne in stato di gravidanza e valutare l’accrescimento del feto
  • Ecografia urologica: permette di valutare lo stato di salute di prostata, reni e vescica
  • Ecografia articolare: permette di evidenziare la presenza di alterazioni strutturali e processi infiammatori

COME SI SVOLGE UN ECOGRAFIA?

L'esame ecografico viene generalmente eseguito da un medico specialista, non è né doloroso, né richiede particolari preparazioni e la sua durata è di circa 10-15 minuti.

A seconda degli organi che il medico specialista deve esaminare, l'esame ecografico avviene stando seduto, in piedi o sdraiato.

In primo luogo, il medico applicherà sulla pelle un gel all’acqua, in modo da stabilire un contatto uniforme tra il trasduttore (sonda che emana onde sonore per trasmettere e ricevere un segnale) e la superficie corporea. Lo scopo è di impedire la formazione di bolle d’aria che potrebbero bloccare gli ultrasuoni.

L'esecuzione dell'esame si divide in due momenti principali, ossia la trasmissione e la ricezione di un fascio di ultrasuoni, che avviene mediante il trasduttore.

Le onde ultrasonore vengono riflesse in modo diverso dal tessuto a seconda della loro struttura, composizione e densità. Viene cosi ottenuta un'immagine ecografica.

Una volta concluso l’esame ecografico, il medico radiologo acquisirà le immagini fornendo un’interpretazione che verrà poi acclusa ad un report da far visionare al proprio medico o allo specialista che l’ha prescritto.

Al report verranno allegate le immagini sotto forma di istantanee o su supporto (CD rom).

Finora abbiamo parlato dell’esame ecografico convenzionale. Ma esistono altre tecniche che sfruttano gli ultrasuoni. Ecco alcuni esempi:

ENDOSONOGRAFIA

L'endosonografia o ecografia endoscopica, è una procedura medica diagnostica, che permette di studiare le patologie dell'apparato digerente, dello stomaco e del duodeno, dell'esofago e del tratto respiratorio (bronchi e polmoni). A tale scopo, vengono utilizzati speciali testine ad ultrasuoni che possono essere inserite nel corpo.

Questa procedura diagnostica consente di valutare lo stadio preciso di formazione di tumori maligni che affliggono tratti dell’apparato digerente o degli organi adiacenti.

I vantaggi dell'endosonografia sono l'assenza di radiazioni, la vicinanza all'organo esaminato e la possibilità di eseguire contemporaneamente biopsie o interventi terapeutici.

ECODOPPLER

L'ecodoppler è un esame diagnostico che consente di valutare lo stato di salute di vene e arterie e identificare alcune patologie vascolari.

Ci sono varie indicazioni mediche e specialità dove è indispensabile come strumento diagnostico. Questi includono

  • Medicina vascolare: utile per il rilevamento di costrizioni vascolari, occlusioni e rigonfiamenti nei vasi del collo e delle gambe, nonché per la diagnosi precoce dell'arteriosclerosi
  • Neurologia: per l'esame di disturbi circolatori nel cervello e ictus, ronzio nelle orecchie, mal di testa ricorrenti di causa sconosciuta, vertigini e molto altro
  • Ginecologia: utile per controllare la pressione alta correlata alla gravidanza o per esaminare la funzione cardiaca e la crescita del feto e se c'è il sospetto di difetti/malattie cardiache o malformazioni o malattie del bambino

ECOCOLORDOPPLER

L'ecocolordoppler integra l'informazione sul flusso sanguigno grazie alla produzione di immagini a colori, rispettivamente il rosso e il blu (con il colore rosso i flussi in avvicinamento alla sonda e in blu quelli in allontanamento).

L’ecocolordoppler è un esame indicato per la diagnosi di malattie cardiovascolari (come ipertensione, diabete, ipercolesterolemia) e per il controllo in soggetti particolarmente a rischio per malattie circolatorie.

ECOGRAFIA CON MEZZO DI CONTRASTO

Una forma ulteriormente sviluppata dell'esame ecografico convenzionale è l'ecografia con mezzo di contrasto. Consente di studiare in modo molto preciso e dinamico la vascolarizzazione dei organi addominali (ad esempio fegato, pancreas o reni).

L'ecografia con mezzo di contrasto è considerato come il metodo di esame più accurato e delicato per valutare e differenziare i tumori del fegato.

La durata dell’esame dell’ecografia con mezzo di contrasto è mediamente di 15/20 minuti.

ECOGRAFIA TRIDIMENSIONALE (3D)

Con l'ecografia tridimensionale si possono ottenere più immagini da angolazioni diverse e ricostruirle attraverso un computer. Cosi è possibile visualizzare e valutare a colpo d'occhio un intero organo.

Questa metodologia diagnostica può essere eseguita ad esempio in gravidanza per monitorare lo sviluppo fetale e rilevare precocemente eventuali malformazioni congenite.

La tecnica 3D fornisce al medico specialista un'abbondanza di informazioni limitando cosi la probabilità di diagnosi errate.

QUALI SONO I RISCHI DI UN'ECOGRAFIA?

L'ecografia convenzionale non comporta alcun rischio. Gli ultrasuoni non possono essere percepite dal paziente e non causano in alcun modo lesioni. Inoltre, non si tratta di raggi come quelli utilizzati nei raggi X o nella tomografia computerizzata (TC). Pertanto, l'ecografia può essere utilizzata in sicurezza anche nelle donne in gravidanza e nei bambini.

Per giunta, non ci sono precauzioni particolari in riguardo alla dieta, alla guida o simili per il tempo successivo all'ecografia.

SINTOMI

L'esame ecografico può essere utile in presenza dei seguenti sintomi:

  • dolore addominale
  • colica biliare
  • incontinenza
  • dolore all'inguine
  • ritenzione urinaria
  • sangue nelle urine
  • dolore ai reni
  • gonfiore
  • bruciore durante la minzione
  • urina maleodorante

Il Centro Specialistico San Martino di Vergiate, in collaborazione con una Equipe di Medici ha come obiettivo quello di fornire ai pazienti una consulenza di elevato livello professionale per studiare e stabilire una precisa diagnosi ed individuare il piano terapeutico più corretto per le patologie riscontrate.

I nostri servizi all'avanguardia ti permetteranno di valutare lo stato di salute tramite visite ed esami specifici nella provincia di Varese.

I NOSTRI SERVIZI

  • ECOGRAFIA CARDIOLOGICA:
  • ECOGRAFIA COLOR DOPPLER:
  • ECOGRAFIA INTERNISTICA:
    • Ecografia addome (superiore ed inferiore, epatobiliare, apparato urinario, prostata per via sovrapubica)
    • Ecografia collo (collo, ghiandole salivari, tiroide, linfonodi)
    • Ecografia mammella
    • Ecografia parti molli (cute e sottocute)
    • Ecografia muscolo scheletrica (spalla, piccole e o grandi articolazioni)
    • Ecografia pediatrica (screening anca neonatale e apparato renale neonatale)
  • ECOGRAFIA UROLOGICA:
    • Ecografia urogenitale
    • Penieno e vasi spermatici
    • Ecografia testicolare
    • Ecografia color doppler testicolare
    • Ecografia transrettale prostata
    • Ecografia apparato urinario
    • Ecografia color doppler apparato urinario
    • Ecografia color doppler pene dinamico
  • ECOGRAFIA GINECOLOGICA:
    • Ecografia Primo Trimestre - Translucenza Nucale, Morfologica ed Ecografia Terzo Trimestre

Contattaci per fissare subito un esame ECOGRAFICO  e/o per una visione di esami già in tuo possesso con i  nostri professionisti del centro Specialistico San Martino in via Cavallotti 28 a Vergiate (Varese)

scrivici subito cervicale vergiate varese

sarai ricontattato entro 24 ore da un nostro responsabile di servizio oppure

CHIAMA al  0331948033

Al Centro Specialistico San Martino sito a Vergiate (Varese), raccordo tra i principali ospedali della provincia (Gallarate, Varese, Angera, Cittiglio, Busto Arsizio, Arona, Novara, Biella, Vercelli), facilmente accessibile dall'autostrada A8 Milano Laghi uscita Sesto Calende/Vergiate e a 15 Km dall'aeroporto di Milano Malpensa, è attivo il servizio di ECOGRAFIE VERGIATE VARESE. La struttura sita al piano terra, è dotata di ampio parcheggio.

LA SALUTE È UN BENE PREZIOSO A CUI NESSUNO DEVE RINUNCIARE

Le informazioni sopra riportate non sostituiscono il parere del Medico.