ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianSpanish
Contattaci
Vergiate (VA) +39 0331 948033

Gravidanza dalla Ventunesima alla Quarantesima Settimana

Gravidanza dalla Ventunesima alla Quarantesima Settimana - LINEE GUIDA - La tua GRAVIDANZA con il SORRISO

La donna in gravidanza vive un momento della sua vita dove la sua situazione ormonale, emotiva e fisica subisce una trasformazione speciale, e SPECIALE deve essere il trattamento che le si dedica.
Settimane gravidanza, linee guida sul come comportarsi i primi mesi, cosa mangiare, quali ecografie fare, e tante altre utili informazioni per vivere una gravidanza serena.

21 VENTUNESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Il seno si fa sempre più grande: puoi aiutare anche la pelle del seno massaggiando con olio di mandorle dolci. Usa questo momento come un momento di intimità con il tuo partner, rendendolo partecipe ai cambiamenti del tuo corpo.
22 VENTIDUESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se scegli di viaggiare prediligi gli spostamenti in aereo e evita le grandi distanze in auto o treno. Evita di recarti in paesi per i quali sia richiesta la copertura antimalarica o l'assunzione di vaccini o farmaci specifici: tutti questi farmaci non possono essere assolutamente assunti in gravidanza! Per ogni necessità porta con te tutti gli esami eseguiti in gravidanza, le ecografie e i numeri di riferimento (ospedale, medico ginecologo,...). Ricorda che per i viaggi in aereo è necessario munirsi di CERTIFICATO rilasciato dal Ginecologo e in ogni caso dal 8 mese di gravidanza il Comandante può decidere di non far volare la donna gravida
23 VENTRITREESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se l'insonnia ti perseguita cerca delle pratiche di rilassamento che ti aiutino ad esempio con lo YOGA. Inoltre può essere utile dormire sul fianco sinistro con l'aiuto di cuscini, fare un piccolo spuntino prima di coricarsi (evita l'ipoglicemia notturna), diminuire lo stress. Tra i rimedi naturali puoi trovare beneficio con preparati a base di biancospino e melissa (tisane, opercoli, gocce prima di andare a letto)
24 VENTIQUATTRESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Anche in gravidanza può capitare di ammalarsi: AUMENTA il consumo di alimenti che svolgono un'azione di implementazione delle difese immunitarie, come agrumi, kiwi, verdure di colore giallo/arancione e verde scuro, uova, carne bianca, cereali, frutta secca, tè verde.
25 VENTICINQUESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se soffri di sinusite puoi trovare sollievo spruzzando preparati a base di acqua sulfurea o soluzione fisiologia nelle narici, oppure eseguendo impacchi caldi sulla radice del naso e sulle orbite oculari. Azione sfiammante può essere fatta eseguendo impacchi sulla fronte con patate crude tritate o polenta cotta, posti in una pezza di lino o cotone dopo aver strizzato via l'acqua in eccesso.
26 VENTISEIESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se il mal di schiena è consigliabile effettuare un ulteriore TRATTAMENTO OSTEOPATICO ed esercizi di GINNASTICA POSTURALE specifici per gravide.
27 VENTISETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Può iniziare in questa epoca la ritenzione di liquidi. Può aiutare a drenare MANGIARE cibi integrali, aumentare l'utilizzo di aglio crudo, cipolla cruda, mele, uva rossa o tarassaco. Può essere utile fare LINFODRENAGGIO MANUALE alle gambe
28 VENTOTTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - La ritenzione di liquidi può causare la sindrome del tunnel carpale: intorpidimento e dolore alla mano e alle dita. La mattina tieni le braccia sopra la testa per far defluire i liquidi oppure massaggia le mani e i polsi.
29 VENTINOVESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se hai irrequietezza alla gambe (formicolio notturno, tremori, voglia di muoversi) evita la caffeina, fai un bagno caldo prima di coricarti, correggi l'anemia e l'ipoglicemia notturna.
30 TRENTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - I crampi agli arti inferiori sono molto frequenti, soprattutto se queste settimane cadono in estate. MANGIA cibi ricchi di Calcio (latte, formaggio e mandorle) e assumi Magnesio. GINNASTICA: in piedi, appoggia gli avambracci al muro, allinea i piedi leggermente distanti dal muro e dondola verso di esso.
31 TRENTUNESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se avverti bruciore o fastidio a urinare probabilmente hai la cistite. Combattila indossando INDUMENTI comodi in lino o cotone e lavali con sapone di Marsiglia puro. Non utilizzare salva-slip, anche se hai abbondanti perdite biancastre o piccole perdite di urina (comuni in gravidanza e soprattutto a quest'epoca), fai il bidet con acqua fresca o tiepida ogni volta che vai in bagno.
32 TRENTADUESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se l'INSONNIA continua prova a non guardare la TV prima di coricarti, ma preferisci un buon libro o fai esercizi di YOGA. Può essere utile anche camminare a piedi nudi sull'erba (nelle stagioni che lo consentono) perché aiuta a scaricare le tensioni elettromagnetiche.
33 TRENTATREESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - In questa settimana puoi iniziare a preparare il tuo perineo (zona compresa tra la porzione inferiore della vulva e l'ano) in vista del parto eseguendo una volta al giorno un massaggio con olio di mandorle dolci o olio specifico per perineo: questo massaggio favorirà l'elasticità dei tessuti perineali, diminuendo il rischio di lacerazioni. Inoltre è utile iniziare a fare GINNASTICA PELVICA col supporto della tua OSTETRICA.
34 TRENTAQUATTRESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - A questo punto della gravidanza le EMORROIDI possono essere un vero e proprio problema. Se sono dolenti puoi applicare una pezza di cotone o lino imbevuta di tisana di amamelide tiepida sopra il gonfiore. La ricotta a temperatura ambiente sembra essere un vero toccasana se applicata direttamente sulla zona.
35 TRENTACINQUESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - I RAPPORTI SESSUALI favoriscono il rilassamento psico-fisico. Oltre a questo, le prostaglandine contenute nel liquido spermatico svolgo un'azione sui recettori presenti sul collo dell'utero, favorendo il meccanismo di raccorciamento e dilatazione del collo stesso.
36 TRENTASEIESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se ritieni che ti si siano rotte le acque fai questo semplice test: fai pipì e sciacquati abbondantemente, asciugandoti bene; stenditi sul letto, pancia in su, con dei cuscini sotto le spalle, metti un asciugamano asciutto sotto il sedere e davanti alla vulva (come se fossero mutandine); agita la pancia con le mani. Dopo alcuni minuti controlla l'asciugamano: se è asciutto vuol dire che erano solo perdite di urina.
37 TRENTASETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Se no lo hai già fatto, prendi contatto con l'ospedale in cui hai scelto di partorire: ti daranno una lista di cose utili che devi portare con te, ad es necessario per il bebè, per la tua igiene e alimentazione. Ti verranno fornite informazioni sugli orari visita.
38 TRENTOTTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Cominciano le contrazioni, ma quando andare in ospedale? Prima di partire per l'ospedale prova a fare una doccia tiepida: se le contrazioni sono quelle del travaglio non cesseranno, mentre se lo faranno probabilmente erano solo contrazioni di preparazione. Vivi serenamente il tuo travaglio, rimani a casa fino a che le contrazioni non sono ravvicinate.
39 TRENTANOVESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA - Prima di eseguire il controllo cardiotocografico fai una bella colazione o mangia del cioccolato, così il bambino si mostrerà in tutta la sua vivacità.

40 QUARANTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA -Durante il travaglio e il parto è sconsigliato bere e mangiare dato l'alto rischio di vomito. Può essere utile far portare al compagno una bottiglietta di acqua e un succo di frutta, alcune caramelle alla frutta o cioccolatini in caso di necessità.

Suggerito dallo staff della Divisione di Ginecologia e Ostetricia

N.B. Questo e tutti gli altri articoli presenti NON sostituiscono il parere del Medico.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Calendario Gravidanza
Author Rating
51star1star1star1star1star