ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Dermatologia Vergiate Varese

Dermatologia

DERMATOLOGIA VERGIATE VARESE
Dermatologia Vergiate Varese

COS'È LA DERMATOLOGIA?

La Dermatologia (dal greco derma, pelle) è la branca della medicina che studia le patologie a carico della pelle, delle mucose e dei suoi annessi (peli, unghie, ghiandole sebacee ecc.). Ciò include anche malattie della pelle causate da allergie e malattie a trasmissione sessuale.

DI COSA SI OCCUPA IL DERMATOLOGO?

Lo specialista in dermatologia non è solo responsabile della terapia curativa e conservativa nonché operativa delle malattie della pelle. Nei suoi compiti rientrano anche la prevenzione (ad esempio la diagnosi precoce di tumori), la cura di follow-up (il controllo regolare dei processi di guarigione) e la riabilitazione (il miglioramento o la guarigione completa di una malattia della pelle trattata) dei pazienti.

Anche trattamenti estetici rappresentano una vasta area della dermatologia. Il dermatologo esegue ad esempio correzioni di cicatrici dopo lesioni della pelle causate da ustioni o ustioni chimiche.

Un altro campo della dermatologia è la Venereologia, che si occupa della prevenzione, diagnosi e della terapia delle malattie veneree, ovvero le malattie a trasmissione sessuale (MST). Queste malattie spesso si manifestano principalmente sulla pelle. Tuttavia, le malattie veneree sono trattate anche da altre discipline, principalmente in urologia e ginecologia.

Oggi è noto come la maggior parte delle malattie veneree siano causate dalla trasmissione di batteri, funghi, parassiti e virus, attraverso diverse vie di contagio, come i rapporti sessuali, il contatto orale, vaginale, anale, ma anche con un contatto di cute e mucose, con sangue contaminato o liquidi organici infetti

I disturbi e patologie generalmente trattate dai Venereologi includono, tra gli altri:

  • Candida genitale
  • Candida vaginale
  • Condilomi genitali
  • Dermatiti Anali e Infezioni anali
  • Gonorrea
  • Herpes genitale
  • HIV
  • Infezioni da clamidia
  • Papilloma virus
  • Pediculosi pubica (pidocchi del pube)
  • Scabbia
  • Sifilide
  • Ulcera venerea
  • Uretrite
  • Vaginosi batterica

MALATTIE DELLA DERMATOLOGIA

La pelle, in quanto organo più esteso del nostro corpo con le sue numerose funzioni, rende i compiti di uno specialista in dermatologia altrettanto diversi ed esigenti. A questo punto abbiamo messo insieme le patologie più spesso trattate dal dermatologo:

Allergie

Lo specialista in dermatologia esamina le possibili reazioni immunitarie della pelle, del tessuto sottocutaneo, delle mucose e degli annessi cutanei che sono innescate da allergeni o pseudoallergeni. L'obiettivo principale della terapia è solitamente la desensibilizzazione.

Protezione della pelle

Ciò include una consulenza sul tipo di pelle e un'adeguata protezione solare, che il dermatologo fornisce, ad esempio, prima di andare in vacanza. L’attenzione principale qui è la prevenzione delle malattie.

Psoriasi

Una malattia cutanea ereditaria infiammatoria cronica che colpisce non solo la pelle ma anche le unghie, le articolazioni e gli organi interni. Oltre alla terapia medica, lo specialista in dermatologia deve tenere conto anche della psiche e dei disturbi psicosomatici del paziente.

Neurodermite (eczema atopico)

La neurodermite è una malattia infiammatoria cronica della pelle che è spesso accompagnata da prurito straziante. Nella malattia si alternano fasi acute e di remissione. Il cuoio capelluto, il viso e le mani sono particolarmente colpiti. Il dermatologo deve confrontarsi con vari fattori scatenanti. Il trattamento viene effettuato evitando le cause scatenanti (es. tessuti, cibo o stress psicologico).

Herpes

Una volta infettati dal virus, le persone colpite soffriranno di herpes per tutta la vita. L’Herpes si verifica principalmente sulle labbra. Solo quando il sistema immunitario è abbastanza forte può tenere sotto controllo il virus dell'herpes. Le forme semplici possono essere trattate con i preparati della farmacia. Tuttavia, soprattutto con l'herpes genitale è necessario l'aiuto di uno specialista in dermatologia.

Piede d'atleta

Il piede d'atleta è un'infezione da dermatofiti (micotica) della pelle dei piedi. Colpisce principalmente la sostanza corneo dei piedi e si sviluppa negli spazi tra le dita dei piedi. Se sono colpite anche le unghie dei piedi, si parla di micosi delle unghie (onicomicosi) è una patologia provocata da un fungo altamente contagioso. Il piede d'atleta viene trasmesso principalmente nei luoghi in cui molte persone sono a piedi nudi.

Prurito (prurito)

Il prurito può essere molto fastidioso. Lo specialista in dermatologia classificherà questa malattia in base alla localizzazione e alla gravità e la tratterà di conseguenza. Trovare la causa è difficile. Oltre alle malattie della pelle, ci sono anche disturbi metabolici, infezioni, neoplasie, disturbi ormonali o malattie degli organi interni come i reni e il fegato.

Acne

L’Acne è una delle malattie della pelle più comuni, con un'ampia varietà di forme. I giovani in particolare si lamentano dei brufoli sui loro volti. Mentre la maggior parte delle malattie dell'acne guarisce da sola, il problema assume una forma più pronunciata in circa il 40% delle persone colpite. Ciò richiede un trattamento da parte di uno specialista in dermatologia, che elaborerà un piano terapeutico individuale.

Orticaria

Poiché i cambiamenti della pelle ricordano la reazione dopo il contatto con le ortiche, alla malattia è stato dato il nome corrispondente. Il dermatologo riconosce la malattia dai tipici pomfi rosei o bianchi di varie dimensioni sulla pelle, che generalmente provocano prurito, fastidio o dolore. Ma gli alveari hanno innumerevoli forme. Lo specialista in dermatologia distingue l'orticaria acuta da quella cronica. Entrambe le forme non sono contagiose, ma richiedono un trattamento lungo e specifico per il paziente.

Cancro della pelle

Un termine generico per i tumori della pelle maligni. Il dermatologo differenzia il melanoma cutaneo (tumore maligno che origina dai melanociti) dal basalioma o carcinoma basocellulare (tumore della pelle a malignità locale, quasi mai metastatizzante). A quest'ultimo c'è la fase preliminare, che è nota come cheratosi attinica (lesione della pelle causata da una esposizione solare cronica).

Verruche

Di solito sono innocui, ma antiestetici e spesso ostinati. Soprattutto, le verruche contagiose o dolorose, come la verruca plantare sulla pianta del piede, dovrebbero essere rimosse dal dermatologo - applicando soluzioni appropriate o chirurgicamente.

DIAGNOSI E METODI DI TRATTAMENTO DEL DERMATOLOGO

Le procedure di diagnosi e i metodi di trattamento di un dermatologo sono diversi e completi. Non solo le diverse forme di malattia, ma anche la complessità della pelle e delle mucose portano a un'ampia gamma di procedure diagnostiche differenziali, interventi e forme di terapia.

Le procedure diagnostiche più spesso utilizzate dal dermatologo sono le seguenti:

- Analisi del sangue

- Esami per sospette allergie: Si distingue tra test cutanei, ematici e di provocazione:

  • Test epicutaneo o Prick Test: è un'indagine allergologica di primo livello ed è maggiormente utilizzato e utile alla diagnosi di allergie respiratorie e allergie alimentari. Vengono impiegati estratti allergenici conservati in flaconcini e in ognuno di essi, è contenuta una soluzione con un solo allergene.
  • Test ematico o RAST Test: è un'indagine allergologica di secondo livello. Questo test del sangue misura la concentrazione ematica di IgE allergene-specifiche per individuare un'allergia ad uno specifico allergene (ad es. polline, acari, derivati degli animali domestici, muffe, lattice, allergeni alimentari ecc.).
  • Test di provocazione: è un'indagine allergologica di terzo livello. Il paziente riceve una piccola quantità della sostanza allergenica (allergene) che alla fine causa la reazione allergica. Questo test può essere eseguito soltanto da medici opportunamente formati.

- Desensibilizzazione: Il dermatologo utilizza questa terapia per trattare le allergie, in particolare le cosiddette allergie di tipo I (ipersensibilità immediata). Il corpo si abitua nuovamente alla sostanza scatenante attraverso la somministrazione di piccole dosi di allergeni. La terapia può richiedere molto tempo, ma porta a un miglioramento dei disturbi allergici.

- Biopsia cutanea: La biopsia cutanea (campionamento del tessuto della pelle) è necessaria quando le cellule devono essere esaminate istologicamente, ad esempio per escludere un tumore. La biopsia svolge anche un ruolo importante nel confermare la diagnosi di psoriasi. Il dermatologo rimuove il tessuto in anestesia locale utilizzando uno speciale punzone o un bisturi.

- Mappatura dei nei: La mappatura dei nei è un controllo dermatologico indolore e non invasivo volto a controllare se uno o più nei nel tempo cambiano aspetto e diventano pericolosi. Questa valutazione dermatologica è essenziale per la diagnosi precoce di un melanoma.

- Asportazione di uno o più nei: Rimozione della lesione e di una piccola zona della cute che comprende la lesione stessa. L’asportazione serve a rimuovere i tumori maligni della cute e le neoformazioni benigne che tendono a crescere e portare disturbi irritativi e infiammatori. Questo intervento può salvare la vita.

- Tampone cutaneo: Il tampone cutaneo viene utilizzato per rilevare agenti patogeni come funghi e batteri. Il dermatologo rimuove alcune cellule della pelle o alcune secrezioni con un pennello, un batuffolo di cotone o una spatola.

- Crioterapia: mediante l'applicazione di azoto liquido lesioni cutanee come le verruche vengono congelate con lo scopo di eliminarle

- Tricogramma: Analisi utilizzata in caso di sospetta alopecia o alopecia areata. Il dermatologo esamina il bulbo dei capelli utilizzando un microscopio ottico. Il tricogramma consente di valutare la salute del capello, il ciclo di ricrescita, e problemi di caduta.

COME SI SVOLGE LA VISITA DERMATOLOGICA?

Nella prima parte della visita il dermatologo eseguirà l'anamnesi del paziente, durante la quale il medico ascolta i sintomi del paziente indagando sulla sua storia clinica recente e passata e lo stile di vita (ad esempio caratteristiche dei sintomi, comparsa e durata della manifestazione, alimentazione, consumo di alcol, vizio del fumo, assunzione di farmaci, inquinanti sul posto di lavoro, allergie, comportamento sessuale, malattie croniche come il diabete, casi in famiglia di patologie dermatologiche).

Nella seconda parte della visita segue un esame obiettivo, durante la quale il medico specialista esaminerà le manifestazioni cutanee che hanno spinto il paziente a sottoporsi alla visita.

Se necessario, il dermatologo potrebbe prescrivere ulteriori accertamenti, suggerendo l’esecuzione di esami quali test allergologico, esami del sangue, tampone o biopsia.

Un esame di screening per la diagnosi precoce del melanoma e di altri tumori della pelle comporta l'esame dell'intero corpo, compreso la mucosa di rivestimento della cavità orale, del cuoio capelluto, delle unghie, delle pieghe della pelle e delle aree genitali.

QUANDO CONSULTARE UN DERMATOLOGO?

La visita dallo specialista è consigliata in caso di:

  • Alterazioni o Cambiamenti nella macchie cutanee
  • Cambiamenti di un neo pre-esistente o la comparsa di un nuovo tipo di lesione
  • Problemi di pelle persistenti come l'acne
  • Eruzioni cutanee e scaglie di pelle
  • Malattie della pelle croniche come la neurodermite
  • Pelle problematica (molto secca e / o sensibile)
  • Malattie fungine (ad esempio unghia o piede d’atleta)
  • Malattia a trasmissione sessuale (infezioni vaginali da lievito – candidosi)
  • Problemi intorno ai capelli e al cuoio capelluto (forfora, capelli estremamente grassi, caduta dei capelli)
  • Verruche o calli
  • Inestetismi (cicatrici, disturbi della pigmentazione, sudorazione eccessiva)

L’IMPORTANZA DI UNA DIAGNOSI ACCURATA

La visita dermatologica è il passaggio iniziale ed essenziale per la diagnosi delle malattie della pelle. Vale quindi la pena dare un'occhiata regolare alla propria pelle e ai nei. A partire dai 35 anni si consiglia di far esaminare la pelle da un medico specialista ogni due anni. Questo esame è particolarmente consigliato per i gruppi a rischio, cioè persone con pelle chiara e con molte macchie cutanee.

Un esame di diagnosi precoce ha soprattutto un obiettivo: diagnosticare una malattia in una persona sana prima che i sintomi diventino evidenti. Pertanto, diagnosticate precocemente, possono essere trattati rapidamente e il decorso può essere influenzato positivamente.

Il Centro Specialistico San Martino di Vergiate in collaborazione con una Equipe Medica:

Dott.ssa Manuela BOSATRA Medico Chirurgo Spec. in Clinica Dermosifilopatica

Dott.ssa Linda Angeli Medico Chirurgo Spec. in Dermatologia e Venereologia

  • crioterapia verruche
  • cheratosi angiomi
  • fibropapillomi
  • lentigo
  • asportazioni piccole neoformazioni cutanee
  • peeling acido salicilico
  • mappatura dei nei (screening)
  • Valutazione e monitoraggio trattamenti anti-age cutanei
  • Valutazione e monitoraggio trattamenti anti cellulite, gambe gonfie e pesanti

ha come obiettivo quello di fornire ai pazienti una consulenza di elevato livello professionale per studiare e stabilire una precisa diagnosi ed individuare il piano terapeutico più corretto per le patologie riscontrate.

I nostri servizi di Dermatologia e Venereologia all'avanguardia ti permetteranno di valutare il tuo stato di salute e/o trovare una soluzione i tuoi problemi di salute grazie ad un'accurata visita nella provincia di Varese.

Contattaci per fissare subito una visita e/o per una visione di esami già in tuo possesso con i professionisti del Centro Specialistico San Martino in via Cavallotti 28 a Vergiate (Varese).

scrivici subito vergiate varese

sarai ricontattato entro 24 ore da un nostro responsabile di servizio oppure

CHIAMA al  0331948033

Al Centro Specialistico San Martino sito a Vergiate (Varese), raccordo tra i principali ospedali della provincia (Gallarate, Varese, Angera, Cittiglio, Busto Arsizio, Arona), facilmente accessibile dall'autostrada A8 Milano Laghi uscita Sesto Calende/Vergiate e a 15Km dall'aeroporto di Milano Malpensa, è attivo il servizio di Dermatologia e Venereologia. La struttura, sita al piano terra è perfettamente conforme alle normative sulle barriere architettoniche. Internamente la struttura è dotata di comodi corridoi e studi confortevoli. L'attività si svolge in area funzionale all'accoglienza anche di utenti diversamente abili con personale adeguatamente formato.

LA SALUTE È UN BENE PREZIOSO A CUI NESSUNO DEVE RINUNCIARE

Le informazioni sopra riportate non sostituiscono il parere del Medico.

Summary
Centro San Martino
Review Date
Reviewed Item
Dermatologia
Author Rating
51star1star1star1star1star