ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianSpanish
Contattaci
Vergiate (VA) +39 0331 948033

Reumatologia Vergiate Varese

Reumatologia

Reumatologia Vergiate Varese

REUMATOLOGIA DEFINIZIONE

La Reumatologia è quella disciplina della medicina interna che si occupa delle malattie reumatiche, che sono patologie caratterizzate dall'infiammazione dell'apparato muscolo-scheletrico ed i tessuti connettivi dell'organismo.

Il termine reumatismo trae spesso in inganno, in quanto la sua comprensione non è immediatamente associabile ad un organo o apparato specifico: infatti deriva dal termine greco "rheuma" (scorrimento) con l'intenzione di descrivere un meccanismo di malattia legato allo scorrere di "umori" patologici in grado di determinare un processo morboso.

Il reumatologo si occupa quindi di tutte le malattie infiammatorie e non, che interessano articolazioni, muscoli, tendini e tessuto connettivo. Il suo obiettivo è assicurare al paziente la migliore qualità di vita possibile non solo prescrivendo farmaci, trattamenti o altre visite specialistiche, ma anche indicando all'interessato e ai suoi familiari il modo migliore per convivere con disturbi di tipo cronico.

Le malattie reumatiche riconosciute dall'OMS sono oltre 100, differenziate tra loro per cause, sintomi e manifestazioni, pur mantenendo tutte una base comune.

Le malattie reumatiche sono patologie importanti che, se trascurate, possono attaccare anche gli organi vitali come il cuore, reni, polmoni, vasi sanguini e cervello. Per questo motivo è importante riconoscerne tempestivamente i sintomi, effettuare una diagnosi precoce ed instaurare, prima possibile, un corretto protocollo terapeutico.

 MALATTIE REUMATICHE: I SINTOMI

I sintomi sono diversi in base al tipo di malattia reumatica dalla quale si è colpiti. A questo proposito, è importante ricordare che, quando ci si reca dal proprio medico specialista, è fondamentale informarlo di tutti i fastidi, disturbi, dolori e sensazioni che si provano. Il quadro sintomatologico, infatti, è spesso lo strumento più importante che il medico ha a disposizione per fare un'adeguata diagnosi differenziale. Spesso, il paziente tende a sottovalutare alcuni sintomi perché pensa non possano essere correlati all'apparato muscolo-osteo-articolare, ma le patologie reumatiche, purtroppo, possono estendersi a tutti gli organi, provocando sintomi e disturbi non per forza a carico dell'apparato locomotore. Qualsiasi informazione è quindi preziosa per il medico.

In generale i sintomi che accomunano tutte le malattie reumatiche sono:

  • Dolore a livello articolare
  • Dolore a livello muscolare
  • Alterazione degli esami ematochimici dell’autoimmunità (autoanticorpi).
  • Positività per il fattore reumatoide
  • Bocca secca
  • Occhio secco
  • Eritemi non altrimenti spiegabili (soprattutto dopo esposizione al sole)
  • Dolori articolari in pazienti con psoriasi cutanee
  • Ulcere orali o genitali ricorrenti
  • Pallore o colorito violaceo delle dita dopo esposizione al freddo
  • Nodularità cutanee non altrimenti spiegabili
  • Tumefazione articolare cronica o insorta acutamente
  • Febbre di origine non chiara
  • Stanchezza cronica non altrimenti spiegabile
  • Piccole emorragie cutanee (soprattutto alle gambe) non altrimenti spiegabili
Sulla base dei sintomi comuni, semplicemente con un colloquio e una visita obiettiva, un medico potrebbe stabilire se si è affetti da una patologia reumatica. Per fare una diagnosi differenziale, solitamente il medico si avvale di:
  • Anamnesi fornita dal paziente, che dovrà essere in grado di dare indicazioni precise su eventuali casi di patologie reumatiche in famiglia, sintomi, sensazioni a livello dei tessuti connettivi
  • Analisi del sangue, in particolar modo il controllo della VES e della proteina C reattiva, che indicano la presenza o meno di una stato infiammatorio e degli anticorpi specifici, che sono identificativi di reumatismi di causa autoimmune
  • Analisi del liquido sinoviale, durante il quale si preleva un campione di liquido cartilagineo, per analizzarlo
  • Radiografie o tac total body, per controllare lo stato generale dell'apparato scheletrico

LE MALATTIE REUMATICHE: QUALI SONO?

Come già si intuisce, le patologie che possono essere raggruppate sotto la definizione malattie reumatiche sono veramente numerose e non è semplice essere chiari sull'argomento. Nel corso degli anni, sono state proposte definizioni diverse e modalità di classificazione delle varie sindromi considerate come “reumatismi”.

Le malattie reumatiche più spesso trattate dalla reumatologia sono:

  • Artrite
  • Artrosi anca, ginocchio, mano, piede, caviglia, colonna
  • Connettivite
  • Dermatomiosite
  • Fibromialgia
  • Lupus
  • Malattia di Still
  • Miosite
  • Periartrite della spalla
  • Poliarterite nodose
  • Polimiosite
  • Sclerodermia
  • Sindrome di Felty
  • Sindrome di Sjögren
  • Spondilite anchilosante
  • Spondiloartriti sieronegative
  • Tendinite

 

Se desideri prenotare una Visita Reumatologica oppure ricevere informazioni in riferimento alle malattie reumatiche, Contattaci subito o scrivici e riceverai risposta dal nostro incaricato

Contatti Centro San Martino Vergiate Varese   CHIAMA al  0331948033

Dott. Claudio VITALI Medico Chirurgo Spec. in Reumatologia, Allergologia, Immunologia, già primario ospedaliero di Medicina Interna

Al Centro Specialistico San Martino sito a Vergiate (Varese), raccordo tra i principali ospedali della provincia (Gallarate, Varese, Angera, Cittiglio, Busto Arsizio, Arona, Novara, Biella, Vercelli), facilmente accessibile dall'autostrada A8 Milano Laghi uscita Sesto Calende/Vergiate e a 15Km dall'aeroporto di Milano Malpensa, è attivo il servizio di Reumatologia. La struttura, sita al piano terra, è dotata di ampio parcheggio. L'attività si svolge in area funzionale all'accoglienza anche di utenza diversamente abile con personale adeguatamente formato.

Summary
Valentino Banfi
Review Date
Reviewed Item
Reumatologia Vergiate Varese
Author Rating
51star1star1star1star1star